Dolori alle articolazioni.

Dolori alle articolazioni

Ci si propone di esaminare le problematiche legate ai dolori delle articolazioni. Come sempre prima di ogni cosa qualche notizia sull'anatomia delle articolazioni per una maggior comprensione di ciò che si dirà nel prosieguo. Le articolazioni sono dei dispositivi anatomici costituiti da tessuto connettivo che tengono uniti due ossa del corpo adiacenti.

Nello scheletro umano esistono un gran numero di differenti tipi di articolazioni. Esse si distinguono essenzialmente in:

  • Articolazioni fisse.
  • Articolazioni mobili.

Un esempio pratico per comprendere la differenza.

Sono articolazioni fisse quelle che tengono insieme le ossa del cranio. Esse costituiscono una sorta di sutura il cui compito è di tenere insieme i due segmenti ossei contigui.

Sono articolazioni mobili il ginocchio o il gomito. In questo caso ci si trova in presenza ben più complessa in quanto essa deve assicurare non solo l'unione tra i due capi ossei ma anche il movimento relativo fra loro e sopportare le sollecitazioni meccaniche. Sollecitazioni che nel caso del ginocchio sono di tutto rispetto dovendo sostenere il peso del corpo. In linea di massima una articolazione mobile è costituita da:

  • Le terminazioni ossee che tiene unite.
  • Le cartilagini che ricoprono le teste di tali ossa.
  • La capsula fibrosa che racchiude e quindi blocca le ossa.
  • legamenti articolari che posti intorno alla capsula la rinforzano e stabilizzano ulteriormente.
  • Il liquido sinoviale che riempie la capsula ed ha il compito di nutrire l'articolazione e di fungere da lubrificante nel movimento relativo tra le due teste ossee interponendosi tra le cartilagini che li rivestono.

Descrizioni e caratteristiche dei dolori articolari.

Può capitare che il delicato meccanismo che è alla base del buon funzionamento delle articolazioni mobili sia compromesso da problemi di usura o da processi infiammatori di varia natura ed allora si scatenano i dolori articolari.

I sintomi della patologia.

I dolori articolari quindi sono il sintomo di una patologia compromissoria delle articolazioni mobili.

Le cause dei dolori alle articolazioni.

Le malattie che interessano le articolazioni e che hanno come sintomo principe i dolori sono varie; di seguito ne elenchiamo e forniamo una breve descrizione delle principali:

 

  • Artrite. E' un processo infiammatorio provocato da svariate cause che colpisce la capsula articolare. Per suo effetto l'articolazione si arrossa ed è interessata da un travaso di liquido in seguito al quale si gonfia; ovviamente il tutto è accompagnato da dolori. Le cause dell'infiammazione sono svariate e di diversa natura: infezione di germi, problemi immunitari, malattie metaboliche come il diabete, emofilia.Una delle cause più comuni è legata a problemi autoimmuni che generano l'artrite reumatoide. I leucociti riconoscono come nemici i tessuti articolari e li attaccano scatenando l'infiammazione.
  • Artrosi. Più che una patologia è un naturale processo degenerativo dei tessuti dell'articolazione legato al trascorrere degli anni. Infatti generalmente non è accompagnato da flogosi (processo infiammatorio) ma è solo una consunzione delle cartilagini ed una conseguente deformazione della capsula fibrosa. Fattori che ne accelerano il suo progredire sono l'obesità e lavori usuranti.
  • Osteoporosi. Patologia in seguito alla quale si ha una demineralizzazione ed una variazione dell'architettura delle ossa. Per tale motivo queste tendono a deformarsi ed a schiacciarsi e deformare le articolazioni.

Terapia per i dolori articolari.

La terapia dipende ovviamente dalla patologia di cui i dolori articolari sono i sintomi. Comunque al di là della malattia che può genera il problema, risultano fondamentali per una buona conservazione delle articolazioni alcune semplici norme di vivere sano:

  • Praticare attività fisica non usurante ma costante: le articolazioni soffrono a rimanere inattive.
  • Combattere il sovrappeso con una giusta alimentazione. Perdere 5 kg di peso riduce le probabilità di avere problemi articolari in maniera significativa.

Domande frequenti.

D. E' possibile guarire in maniera definitiva dai dolori articolari?

R. Generalmente i dolori articolari sono sintomi di patologie di cui non si ottiene quasi mai un totale remissione. Per cui bisogna imparare a conviverci praticando uno stile di vita sano (combattere il sovrappeso e praticare una costante attività fisica).

D. Possono essere d'aiuto i rimedi naturali?

R. Si, esistono molte sostanze naturali che hanno proprietà antidolorifiche e blande caratteristiche antinfiammatorie che possono coadiuvare la terapia farmacologica per combattere i dolori articolari.

Torna alla home di Medicina Torna su

La tua Opinione!

Giudica questo Articolo:

Approfondimenti: