Trisma: sintomi, cause e terapia per la contrattura mandibolare

Consulente Scientifico:
Dottoressa Margherita Mazzola
(Specialista in biologia e nutrizione)

Il trisma è una contrattura spastica e prolungata dei muscoli masticatori, deputati al sollevamento ed abbassamento della mandibola. Può essere causato da patologie che colpiscono il sistema nervoso centrale, oppure da, infiammazioni ed infezioni del cavo orale, neoplasie o ancora a fenomeni artritici. La contrattura mandibolare è un sintomo e, pertanto, il suo trattamento è legato al trattamento della patologia di base. Tuttavia è possibile intervenire sul sintomo con farmaci miorilassanti, oppure con rimedi naturali che aiutano a rilassare la muscolatura e migliorare la motilità della mandibola.

    Indice Articolo:
  1. Caratteristiche
  2. Sintomi
  3. Cause
  4. Terapie

Cos’è il trisma?

Con il termine trisma si indica una contrattura spastica e prolungata di particolari muscoli masticatori (i muscoli masseteri) che determina l’incapacità totale o la diminuita capacità di aprire la bocca. Il trisma, quindi, (definito anche trisma facciale o mandibolare, per indicare che si verifica a livello del volto e della zona del volto deputata alla masticazione) determina difficoltà a parlare e ad alimentarsi a causa della contrazione serrata dei muscoli mascellari.

Muscoli facciali coinvolti.

I pazienti colpiti da trisma manifestano un particolare aspetto del volto, definito “riso sardonico”, determinato dallo stato di contrazione dei muscoli facciali. In particolare il trisma, è determinato dalla contrazione dei muscoli:

  • I muscoli masseteri, che si trovano a livello della faccia laterale del ramo della mandibola e che determinano sollevamento e protrusione della mandibola.
  • I muscoli temporali, che si trovano lateralmente sul cranio, a livello dell’osso temporale, e che sono implicati nel sollevamento della mandibola.
  • I muscoli pterigoidei mediali (o interni), implicati nel sollevamento della mandibola.
  • I muscoli pterigoidei laterali (o esterni), implicati nell’abbassamento della mandibola.

Secondariamente possono essere coinvolti tutti i muscoli facciali, mascellari e del collo.

Sintomi associati al trisma facciale.

Il trisma non rappresenta una patologia, ma un sintomo e si può accompagnare anche ad altri sintomi tra cui:

Possibili cause di questa contrattura spastica.

Il trisma può avere diverse cause, che possono avere origine sia a livello del sistema nervoso centrale, sia a livello locale, cioè a livello dei muscoli masticatori e del cavo orale in generale.

La contrattura mandibolare può essere determinata sia da condizioni patologiche, sia da sostanze che provocano la contrazione dei muscoli.

Cause centrali.

Tra le cause che coinvolgono il sistema nervoso centrale e che determinano una contrazione muscolare generico abbiamo:

Cause locali.

Tra le cause locali di trisma, ovvero cause che originano a partire dalla zona del collo e della testa, possiamo invece citare:

Terapie per trattare il trisma.

Il trattamento del trisma prevede la cura della causa scatenante, in quanto, come abbiamo visto, il trisma rappresenta un sintomo e non una patologia.

Per la contrattura mandibolare legata a cause patologiche, quindi, il medico stabilirà la cura in base alla patologia. In generale però è possibile anche intervenire per migliorare la sintomatologia con rimedi naturali o terapie mediche.

Rimedi naturali contro lo spasmo dei muscoli mandibolari.

Per migliorare lo stato di contrazione che provoca il trisma è possibile ricorrere a rimedi naturali. Tra quelli consigliati dai naturopati possiamo citare:

Attenzione!

Questi esercizi sono però da compiersi dopo che lo stato di contrazione serrata si è lievemente allentato.

Terapie mediche.

Per ridurre lo stato di contrazione muscolare il medico potrebbe decidere di prescrivere alcuni farmaci. Quelli maggiormente indicati in questo caso sono:

L’articolo ha uno scopo esclusivamente informativo e non intende sostituire il parere del medico, o altro specialista della salute.

Informazioni Sugli Autori: Dottoressa Margherita Mazzola (Laurea in Biomedicina)

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Potremmo fornire i dati ad istituti di analisi e ai social media. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie (Clicca Quì).
ARTICOLI CHI SIAMO CONTATTACI