Distorsione del piede: sintomi, diagnosi, cura e rimedi naturali

Articolo realizzato dalla redazione
Informazioni sui Consulenti Scientifici

La distorsione del piede è una temporanea modifica di una delle 33 articolazioni del piede che non comporta una permanente perdita di contatto delle estremità ossee che la compongono. Esaminiamo le possibili cause, i sintomi, i rimedi naturali e le terapie conservative e chirurgiche nel caso di distorsione con completa lacerazione dei legamenti e della capsula articolare.

    Indice Articolo:
  1. Cos'è?
  2. Cause e sintomi
  3. Diagnosi
  4. Cosa fare?

Caratteristiche della distorsione del piede.

La distorsione del piede è una temporanea modifica di una delle articolazioni del piede, di cui la principale è l’articolazione della caviglia, che però non comporta una permanente perdita di contatto delle estremità ossee che concorrono ad essa. Questa modificazione, che di norma è provocata da un movimento innaturale o da un trauma, genera danni di varia entità alle strutture anatomiche che costituiscono l’articolazione.

Anatomia del piede.

Il piede è posizionato all’estremità distale della gamba e con essa si articola mediante la caviglia. Nel piede sono presenti ben 28 ossa e queste, come nella mano, sono accorpate in tre diversi gruppi con caratteristiche assimilabili.Le articolazioni del piede sono numerosissime e possiamo dividerle per settori ossei:

  • articolazioni del tarso che consta di 7 ossa
  • articolazioni del metatarso che consta di 5 ossa
  • articolazioni delle falangi che sono composte da 14 ossa.

Le due restanti ossa sono i sesamoidi, di dimensioni millimetriche, poste sotto la pianta del piede a formare col primo metatarso e la prima falange l’articolazione dell’alluce.

Le 28 ossa suddette stabilizzate da oltre cento legamenti concorrono alla formazione delle 33 articolazioni di cui l’organo è dotato.

Articolazioni che gli consentono i seguenti principali movimenti:

  • Flessione del dorso.
  • Flessione della pianta.
  • Rotazione verso l’interno.
  • Rotazione verso l’esterno

Tra tutte queste articolazioni la principale è la caviglia che unisce le teste tibia e perone (ossa della gamba) con l’astragalo del piede. L’astragalo è serrato tra il malleolo laterale del perone ed il mediale della tibia permettendo in tal modo di sostenere l’intero peso corporeo.

La caviglia è stabilizzata da 4 robusti legamenti :

  • Legamento deltoideo.
  • Legamento fibuloastragaleo anteriore.
  • Legamento fibuloastragaleo posteriore.
  • Legamento fibulocalcaneale.

Come per tutti i tipi di distorsione, anche le distorsioni del piede si possono suddividere in quattro gradi di classificazione in funzione della sua gravità:

Puoi approfondire i tipi di distorsione.

Cause e sintomi della distorsione.

Le cause della distorsione del piede sono infortuni o movimenti innaturali e bruschi: verso l’interno del piede o di pronazione e verso l’esterno del piede o di supinazione.

I sintomi che possono manifestarsi sono:

Diagnosi.

La distorsione del piede viene diagnosticata con l’esame obiettivo della parte, tuttavia l’indagine strumentale è necessaria per escludere fratture o rotture.

Per la diagnosi sono dunque necessari:

Cosa fare in caso di distorsione del piede?

Le cure mediche per la distorsione del piede, a seconda della gravità, possono essere:

Il trattamento conservativo

La cura conservativa per la distorsione del piede si articola in 3 distinte fasi: acuta, subacuta e riabilitativa

Il trattamento della fase acuta prevede:

Il trattamento della fase subacuta prevede trattamenti mirati ad eliminare dolore e contrazione muscolare quali:

Il trattamento riabilitativo prevede essenzialmente fisioterapia e quindi rieducazione funzionale dell’articolazione recuperando la mobilità ed il tono muscolare ma anche la propriocezione. Ossia la capacità di movimento, posizionamento e controllo degli arti indipendentemente dalla vista.

Trattamento chirurgico.

L’operazione chirurgica è indispensabile nel caso di distorsione con completa lacerazione dei legamenti e della capsula articolare.

Le tecniche moderne prevedono l’operazione in artroscopia che risulta meno invasiva. Vengono introdotti nell’articolazione una telecamera e gli strumenti chirurgici miniaturizzati. L'operazione si esegue poi manovrando questi dall’esterno e visionando l’andamento dell’intervento su di un monitor.

A guarigione avvenuta deve comunque seguire una fase riabilitativa che è simile a quella sopra descritta.

Rimedi naturali: in caso di lieve distorsione del piede.

In caso di distorsione lieve, si può combattere il dolore e l’ematoma con prodotti naturali quali:

Informazioni Sugli Autori: Questo articolo è stato realizzato dalla Redazione (Informazioni sui Consulenti Scientifici)

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Potremmo fornire i dati ad istituti di analisi e ai social media. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie (Clicca Quì).
ARTICOLI CHI SIAMO CONTATTACI