Ustioni di primo grado: cosa fare? Sintomi, cause e rimedi

Le ustioni di primo grado sono lesioni cutanee superficiali causate dal contatto della pelle con fonti di calore, sostanze chimiche o esposizione a radiazioni ultraviolette. Sono lesioni non gravi e molto comuni che non lasciano cicatrici e che si presentano con sintomi di lieve entità. Per il trattamento, solitamente non è necessario l'intervento del medico e si può ricorrere a rimedi naturali.

    Indice Articolo:
  1. Caratteristiche
  2. Cause e sintomi
  3. Rimedi
 

Cosa sono le ustioni di primo grado?

Le ustioni di primo grado sono lesioni dei tessuti cutanei che si verificano quando la pelle viene a contatto con fonti di calore, sostanze chimiche o agenti fisici e riguardano soltanto lo strato superficiale della pelle, l'epidermide.

Sono quelle più comuni e meno pericolose per la salute umana, in quanto guariscono spontaneamente nel giro di pochi giorni, senza lasciare cicatrici.


Puoi approfondire le caratteristiche dei vari gradi di ustioni.

Cause e sintomi di queste lesioni della pelle.

Le ustioni, in generale, possono essere causate da agenti termici, chimici, elettrici o da radiazioni. Le ustioni di primo grado raramente sono causate da agenti elettrici (che provocano ustioni molto più gravi) e sono per lo più da ricondursi a cause:

In tutti i casi la sintomatologia delle ustioni di primo grado è molto lieve, ed è rappresentata prevalentemente da:

La guarigione avviene nell'arco di 5 - 10 giorni e non si ha la formazione di cicatrici.

Cosa fare per lenire i sintomi delle scottature?

Per il trattamento delle ustioni di primo grado solitamente si utilizzano rimedi naturali quali fitoterapia, omeopatia e rimedi casalinghi o "della nonna".

Rimedi fitoterapici.

I rimedi fitoterapici utilizzati nel trattamento delle ustioni di primo grado sfruttano principi attivi contenuti nelle piante che aiutano a ridurre l'arrossamento cutaneo e favorire la rigenerazione cellulare, per accelerare il processo di guarigione.

Tra i rimedi fitoterapici più indicati troviamo:

Rimedi omeopatici.

Accanto ai rimedi fitoterapici è possibile trattare le ustioni di primo grado anche mediante l'omeopatia. I più consigliati dagli omeopati sono:

Rimedi casalinghi o “della nonna” in caso di ustioni.

Un altro possibile trattamento per le ustioni di primo grado è rappresentato dai rimedi casalinghi o consigliati "dalla nonna".

Tra quelli maggiormente efficaci abbiamo:

Rimedi farmacologici.

Per le ustioni di primo grado non occorrono rimedi farmacologici o ospedalieri, in quanto sono ustioni molto superficiali che tendono a guarire spontaneamente.

Se il medico lo ritiene opportuno è possibile applicare una pomata a base di acido ialuronico (come la connettivina) sulla zona colpita, per stimolare la rigenerazione cellulare.

L’articolo ha uno scopo esclusivamente informativo e non intende sostituire il parere del medico, o altro specialista della salute.

Informazioni Sugli Autori: Dottoressa Margherita Mazzola (Laurea in Biomedicina)

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Potremmo fornire i dati ad istituti di analisi e ai social media. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie (Clicca Quì).
MAGAZINE CHI SIAMO CONTATTACI