Ustioni di terzo grado: cosa fare? Sintomi, cure e tempi di guarigione

Consulente Scientifico:
Dottoressa Margherita Mazzola
(Specialista in biologia e nutrizione)

Quelle di terzo grado sono le lesioni più gravi che possono essere provocate da una ustione. Vediamo quali sono le operazioni di primo soccorso e quali le cure che devono essere opera di personale medico in centri specializzati per evitare perchè la mancanza di porzioni di cute rende il corpo facilmente vulnerabile all'infezione.

    Indice Articolo:
  1. Caratteristiche
  2. Cause
  3. Sintomi e complicanze
  4. Trattamento

Cosa sono le ustioni di terzo grado?

Le ustioni di terzo grado sono lesioni cutanee provocate dal contatto della pelle con sostanze chimiche, sorgenti elettriche o elevate temperature che interessano tutti e tre gli strati cutanei e spesso anche lo strato adiposo e muscolare, fino a coinvolgere nei casi più gravi anche le ossa.

Queste lesioni sono molto pericolose (se coinvolgono il 10% della superficie cutanea sono considerate molto gravi), tanto che, se queste risultano eccessivamente estese (oltre il 40% della superficie corporea), possono provocare la morte del soggetto colpito.

Le ustioni si dividono in tre gradi:

  • Ustione di primo grado, che interessa solo l’epidermide.
  • Ustione di secondo grado, che interessa l’epidermide e il derma.
  • Ustione di terzo grado, che, come anticipato, interessa l’epidermide, il derma e il tessuto cutaneo adiposo.

Mentre le ustioni di primo e secondo grado sono abbastanza superficiali e poco pericolose, quelle di terzo grado sono definite come ustioni profonde, e provocano massicci fenomeni di morte cellulare.

Approfondisci caratteristiche e gradi delle ustioni.

Cause di queste gravi lesioni della pelle.

Le ustioni di terzo grado possono essere provocate essenzialmente da tre possibili tipologie di cause. In particolare abbiamo cause:

Sintomi e complicanze.

Le ustioni di terzo grado presentano sintomi molto importanti, in quanto coinvolgono quasi tutti gli strati della pelle, da quelli più superficiali a quelli più profondi e possono raggiungere addirittura il tessuto osseo.

Si manifestano pertanto con sintomi quali:

Le complicanze di un'ustione di terzo grado sono molto serie e pertanto si deve intervenire il più tempestivamente possibile. Tra le conseguenze possibili abbiamo:

  • Morte del soggetto, nel caso in cui le ustioni si estendano per oltre il 40% della superficie corporea.
  • Formazione di ulcere profonde che non cicatrizzano.
  • Formazione di ampie cicatrici.
  • Infezioni batteriche, a causa della cute ulcerata, che possono portare a stati di sepsi generalizzata.
  • Amputazione dell'arto per uno stato di necrosi irreversibile.

Cosa fare in caso di ustioni di terzo grado?

Il trattamento delle ustioni di terzo grado è soltanto di tipo medico e pertanto non vi sono rimedi casalinghi, fitoterapici ed omeopatici che possono essere utilizzati.

Cure di primo soccorso.

I trattamenti che vanno eseguiti in caso di ustione di terzo grado sono:

Attenzione!

Lo shock ipovolemico, se non trattato in tempo, può portare alla morte.

Si somministrano, quindi, liquidi per via endovenosa (come ad esempio soluzioni isotoniche o con aggiunta di glucosio o ringer lattato in base ai casi).

Tempi di guarigione.

La guarigione delle ustioni di terzo grado è molto lenta e soggettiva: di norma occorrono alcuni mesi (2 - 3) per il completo recupero, ma rimangono comunque cicatrici profonde e ben visibili.

L’articolo ha uno scopo esclusivamente informativo e non intende sostituire il parere del medico.

Informazioni Sugli Autori: Dottoressa Margherita Mazzola (Laurea in Biomedicina)

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Potremmo fornire i dati ad istituti di analisi e ai social media. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie (Clicca Quì).
MAGAZINE CHI SIAMO CONTATTACI