Lingua bianca: le cause della patina bianca sulla lingua

Consulente Scientifico:
Dottoressa Margherita Mazzola
(Specialista in biologia e nutrizione)

Mai avuto la lingua bianca? Scopriamo quali sono le cause della formazione di questa patina bianca, quando può essere sintomo di una patologia o quando invece può dipendere da comportamenti sbagliati e come fare per far tornare rosa e sana la lingua!

    Indice Articolo:
  1. Come si presenta?
  2. Cause patologiche
  3. Cause non patologiche
  4. Sintomi associati
  5. Rimedi naturali e consigli   

Che cos’è la patina bianca sulla lingua?

Avere la lingua bianca significa osservare sulla superficie dorsale della propria lingua una patina bianca che può tendere al giallo. Lo strato bianco sulla lingua le conferisce un aspetto "peloso" o "villoso" tanto da far sì che tale condizione prenda il nome di "lingua bianca villosa". Questa patina bianca si forma a causa della proliferazione di microrganismi come batteri, funghi e lieviti oppure per l'eccessivo turnover cellulare che determina una maggiore desquamazione delle cellule della mucosa orale che, una volta morte, si depositano a livello della lingua. In generale tale condizione è molto comune e spesso non desta preoccupazione poiché le cause sono facilmente individuabili e curabili. In particolare esistono cause di natura patologica e non patologica, vediamole nel dettaglio.

Cause patologiche che si associano ad altre manifestazioni cliniche.

Sebbene la lingua bianca sia comunemente causata da problemi che non hanno una natura di tipo patologico, talvolta può essere il sintomo di qualcosa di più grave, specialmente se sono presenti altri sintomi, per cui è bene fare delle indagini più approfondite di modo da stabilire quali possano essere le cause di tale fastidio.

Tra le patologie più comuni abbiamo:

Cause non patologiche che rendono la lingua bianca.

La patina bianca sulla lingua può formarsi anche per cause non patologiche, che sono molto più frequenti di quanto non si pensi e che spesso sono sottovalutate o nemmeno prese in considerazione.

Tra le cause non patologiche che generano lingua bianca, abbiamo:

Come abbiamo visto parlando delle cause patologiche quando la lingua bianca è manifestazione di una malattia questa si associa ad altri sintomi. Vediamo quali sono i più frequenti e come possono essere d’aiuto ad individuare l’origine del problema.

Sintomi associati alla formazione della patina: un aiuto per la diagnosi.

La lingua bianca può essere accompagnata da altri sintomi più o meno specifici, che possono essere limitati al cavo orale oppure riguardare diversi organi e apparati. La presenza dei vari sintomi potrà indirizzare la diagnosi verso una patologia ben specifica o verso una condizione particolare che può avere originato la comparsa della patina bianca sulla lingua.

Tra i sintomi che riguardano il cavo orale e che si associano a lingua bianca, abbiamo:

Potrebbero interessarti le cause dell'alito pesante e quali sono i rimedi per questo fastidioso disturbo.

Tra i sintomi che invece non sono strettamente localizzati al cavo orale o alla lingua e che si accompagnano alla formazione di una patina bianca, abbiamo:

Ma come possiamo rimediare a questa patina biancastra che si forma sulla lingua?

Rimedi omeopatici: ottimi alleati per le cause non patologiche.

L'omeopatia può essere un'ottima alleata per contrastare il problema della lingua bianca. Tra i rimedi omeopatici abbiamo:

N.B. I rimedi omeopatici appena analizzati e quelli casalinghi che vedremo tra poco sono utili in quelle condizioni in cui la lingua bianca non è causata da patologie ma da cause esterne. Nei casi in cui invece la patina bianca sulla lingua sia causata da una patologia, le cure saranno diversificate in base alla malattia e mirate alla cura di quest'ultima piuttosto che del sintomo. Per esempio nel caso del mughetto la terapia è a base di antimicotici come fluconazolo e itraconazolo.

I rimedi della nonna per attenuare la patina biancastra sulla lingua.

I rimedi della nonna prevedono l'utilizzo di sostanze naturali per eliminare o attenuare il problema della patina bianca sulla lingua. Vengono usati principalmente:

5 consigli che possono aiutare a non far diventare bianca la lingua!

Come possiamo aiutare a mantenere correttamente pulita la lingua e ad evitare la comparsa di quella fastidiosa patina bianca?

  • Utilizzare oltre allo spazzolino da denti un pulisci lingua ogni volta che ci si lavano i denti di modo da rimuovere eventuali residui di cibo e di batteri.

  • Usare un collutorio a base di alcol che possa eliminare la maggior parte dei batteri dalla superficie linguale ed evitarne quindi l'accumulo.

  • Seguire un'alimentazione sana a base di frutta, verdura e cibi non grassi e non eccessivamente zuccherati.

  • Limitare o eliminare il consumo di alcol e smettere di fumare o ridurre il numero delle sigarette giornaliere.

  • Pulire in maniera adeguata e con prodotti specifici le protesi dentali.

Il problema della patina bianca sulla lingua può essere causa di molteplici fattori di origine patologica e non patologica quindi è un buon consiglio non sottovalutare nessun sintomo associato per non incorrere in complicazioni piuttosto fastidiose.

Informazioni Sugli Autori: Dottoressa Margherita Mazzola (Laurea in Biomedicina)

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire funzioni social e analizzare il traffico. Potremmo fornire i dati ad istituti di analisi e ai social media. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando un qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie (Clicca Quì).
ARTICOLI CHI SIAMO CONTATTACI